Categorie: Dal Mercato

Il 2016 si è chiuso con numeri positivi per l’Industria italiana dell’automazione di fabbrica e di processo: 4,3 miliardi€ di fatturato e un incremento del 4% rispetto al 2015, in linea con le tendenze al rialzo registrate nel triennio precedente.

L’industria italiana fornitrice di tecnologie per l’automazione, non solo ha già pienamente recuperato, ma anche superato – di oltre dieci punti percentuali – i livelli del volume d’affari espressi nel periodo pre-crisi. Un contributo determinante alla crescita nel 2016 proviene in particolare dalla domanda interna, grazie anche alla presenza di strumenti mirati agevolanti per gli acquisti di beni strumentali previsti dal Piano Nazionale Industria 4.0.

Il canale estero mantiene un ruolo importante per la crescita del comparto. Guardando alle esportazioni dirette, nel 2016 le vendite estere di tecnologie per l’automazione industriale hanno mostrato un incremento su base annua del 2,2%. Su questo andamento si è riflessa positivamente la tenuta della domanda europea, area che assorbe in aggregato quasi il 60% delle esportazioni del comparto.

SEW-EURODRIVE è da oltre 85 anni leader mondiale nella produzione e commercializzazione di prodotti e sistemi per l’automazione industriale, logistica e di processo. Per informazioni, visita il sito www.sew-eurodrive.it.