Categorie: Automazione industriale

Adottare un sistema di automazione industriale flessibile oggi è l’unico modo per rispondere alle necessità della produzione nell’era della mass customization, ossia della personalizzazione di massa e della connettività in tempo reale.

I consumatori chiedono prodotti sempre più personalizzati e sviluppati sui dati di utilizzo di quei prodotti; le aziende devono assecondare le preferenze individuali offrendo una miriade di varianti e opzioni, senza gravare sull’ecosistema; gli impianti vanno ridisegnati all’insegna della flessibilità per gestire la fabbricazione di lotti diversificati con rapidità. In sintesi, ecco il nuovo scenario di mass customization, con tutte le importanti ripercussioni sul mondo manifatturiero.

In questo contesto, SEW-EURODRIVE propone la piattaforma di automazione industriale MOVI-C®, una famiglia di soluzioni modulari e personalizzabili per rendere agili i processi produttivi.

 

Come l’industria deve rispondere alla mass customization

Il potere dei consumatori sta obbligando le aziende a nuove modalità e ritmi di produzione.

Con l’avvento dell’e-commerce e la diffusione degli smart devices, le persone hanno accesso a un’infinità di articoli e modelli, che possono ordinare quando vogliono e ricevere con dei tempi di consegna rapidissimi e in qualunque parte del mondo. Abituati ai nuovi schemi, i consumatori mettono sotto pressione le imprese manifatturiere, che devono rispondere alle richieste di personalizzazione dei prodotti e assicurare un’alta velocità di delivery, senza però mettere a repentaglio l’ambiente.

Gli stabilimenti produttivi devono così saper gestire lotti di produzione diversi e in volumi minimi, che possono ridursi fino alla singola unità. Il tutto ovviamente in maniera efficiente (senza sprechi e interruzioni), sostenibile (senza gravare sull’ecosistema) ed economicamente conveniente (il guadagno deve esserci anche sulla produzione di quantità minime di una grande varietà di prodotti personalizzati).

Ecco perché è indispensabile poter contare su macchine e impianti altamente flessibili, che possono rispondere in modo ottimale e rapido ai cambiamenti di produzione e alle esigenze dei mercati. Servono soluzioni tecnologiche personalizzabili con software intuitivi, progettate integrando un’ampia gamma di componenti e varianti per risolvere precise necessità di automazione. Inoltre è importante che i sistemi siano connessi, in grado cioè di collegarsi e integrarsi facilmente nei diversi contesti applicativi per adattarsi velocemente alle mutevoli esigenze produttive, senza bisogno di ingenti interventi infrastrutturali o di lunghe programmazioni e sviluppi software, ma semplicemente riconfigurando alcuni parametri. Infine, per rispondere agli imperativi della mass customization, i macchinari devono potere essere progettati, messi in servizio e integrati negli impianti con semplicità ed efficienza operativa.

Scarica il White Paper "Soluzioni SEW-EURODRIVE per la movimentazione  stazionaria e mobile"

Piattaforma di automazione industriale modulare MOVI-C®

Per rispondere alle esigenze dell’industria manifatturiera, SEW-EURODRIVE ha messo a punto MOVI-C®, la soluzione end to end modulare per i sistemi di automazione completi e connessi, con elettromeccanica digitalizzata.

La piattaforma si adatta a qualsiasi tipologia di applicazione, dai sistemi standard ad assi singoli o multi-asse fino alle macchine personalizzate per compiti specifici e più complessi.

Tra i vantaggi per i costruttori di macchine e impianti, MOVI-C® consente di interloquire con un unico fornitore di tecnologie, che produce tutti gli strumenti Hardware e Software per realizzare una soluzione completa e personalizzata di automazione: dall’ambiente software e ai tool diagnostici da remoto, dagli azionamenti e PLC ai motoriduttori e ai componenti elettromeccanici e ai riduttori digitalizzati per remote monitoring e concetti di manutenzione predittiva.

Il risultato è una piattaforma di automazione modulare, flessibile e connessa che consente ai singoli componenti di comunicare e integrarsi rapidamente fra loro e di interfacciarsi con sistemi di terze parti attraverso i protocolli Profinet, Ethernet IP, Modbus TCP e OPC-UA.

La piattaforma MOVI-C® si basa sulla combinazione di quattro elementi:

  • Il software di ingegnerizzazione MOVISUITE®, che permette di configurare, mettere in funzione e controllare i sistemi di automazione rapidamente grazie ai kit di funzioni e alle parametrizzazioni. Così le aziende possono progettare con maggiore velocità e minor costi le proprie soluzioni ed assolvere alle esigenze di personalizzazione della produzione;
  • I MOVI-C® Controller che, collegati al sistema di controllo generale di una macchina o dell’impianto tramite bus di campo, gestiscono la parte motion e di logica. Disponibili in diverse taglie, grazie ai software integrati, permettono di parametrizzare anziché programmare il comportamento dei dispositivi subordinati, semplificando le operazioni di modifica e rispondendo con maggiore agilità e velocità al cambiamento delle produzioni;
  • L’ampia gamma di inverter MOVIDRIVE® che supportano qualsiasi tipologia di motore (sistemi trifase, lineari, sincroni e asincroni, con o senza encoder e così via) e permettono un’implementazione rapida delle applicazioni. Queste caratteristiche consentono di soddisfare le esigenze di personalizzazione e flessibilità produttiva imposte dalla mass-customization;
  • Riduttori, servomotori e motori asincroni che SEW-EURODRIVE mette a disposizione con un’ampia gamma di modelli facilmente configurabili, in grado di soddisfare qualsiasi esigenza produttiva con una rapida messa in servizio;
  • L’ unità di azionamento meccatronica con elettronica integrata nel motore, MOVIGEAR® Performance, che unisce all’interno di un unico sistema un motore brushless, un riduttore ad assi paralleli e un azionamento integrato sul motore disponibile in 5 diverse taglie di potenza intercambiabili tra di loro, con l’obiettivo di aumentare l’efficienza energetica degli impianti in spazi ridotti;
  • La tecnologia monocavo con encoder digitale MOVILINK® DDI (Digital Data Interface) in grado di semplificare e rendere più rapide le attività di start up e analisi, attraverso la funzionalità di "plug and produce" e la trasmissione di dati diagnostici dai sensori montati a bordo motore (temperatura, freno, vibrazioni, encoder) per il Condition Monitoring.

L’insieme di questi componenti permette di dare vita a soluzioni flessibili che si adattano a diverse topologie: ad esempio per l’automazione (macchine per imballaggio, lavorazione, pick and place e così via) oppure per un accurato controllo del movimento.

Grazie all’approccio MOVI-C, i costruttori di macchine o impianti possono progettare e programmare molto rapidamente le proprie soluzioni di automazione e applicative, fornendo alle industrie manifatturiere la flessibilità e l’efficienza per rispondere alle esigenze di personalizzazione e rapidità di consegna dei propri mercati. L’impianto produttivo acquista così quell’agilità per effettuare modifiche di configurazione veloci che soddisfano le esigenze della mass customization su scala globale.

New call-to-action