<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=214562&amp;fmt=gif">

Come incrementare l’affidabilità delle linee e ridurre l’impatto sull’ambiente aumentando le performance di uno stabilimento di un Car Maker, grazie a Condition Monitoring e Predictive Maintenance

Giovedì 15 aprile, ore 15:30
20201113-automotive-header

Nell’era digitale, l’imperativo di qualsiasi industria Automotive è quello di soddisfare il mercato nel più breve tempo possibile, garantendo i volumi di produzione richiesti con puntualità e rapidità di consegna di un’ampia varietà di modelli estremamente personalizzati. I progressi tecnologici nel campo dell’informatica e dell’automazione, con le novità introdotte dall’Internet of Things, possono aiutare i Car Maker ad assolvere i propri incarichi con successo, nonostante la complessità dello scenario economico e la rapidità con cui l’industria automobilistica deve reagire.

In questo scenario, molteplici sono le opportunità per i Car Maker, come ad esempio la disponibilità di una piattaforma aperta che consenta ai partner di connettersi agli stabilimenti e di rendere disponibili le proprie applicazioni software tramite l'Industrial Cloud.

Gli stabilimenti possono così ottenere nuove applicazioni software direttamente dal Cloud Industriale ed ottimizzare le loro operazioni con significativi guadagni in termini di efficienza e produttività a livello globale.

Servono quindi rapida progettazione di impianti per una maggiore varietà di autoveicoli, riduzione delle emissioni inquinanti e del consumo energetico, capacità di monitoraggio dello stato di salute dei macchinari in modo da prevedere eventuali anomalie e intervenire tempestivamente evitando il rischio di interruzioni produttive, Data Analytics per incrementare la semplicità di sviluppo e aumentare l’affidabilità delle linee, impianti connessi per un time-to-market estremamente ridotto e layout agili e sicuri per gli operatori. Grazie a tecnologie di automazione digitalizzate e a sistemi di movimentazione connessi e modulari, SEW-EURODRIVE propone soluzioni personalizzate per tutte le aree produttive di uno stabilimento Automotive, con l’obiettivo di offrire più flessibilità ed efficienza energetica e far fronte così in modalità predittiva alle nuove esigenze del settore automobilistico.

 A chi si rivolge

Il Webinar si rivolge principalmente a Responsabili di Stabilimento, Direttori Tecnici, Lean Manufacturing Manager, Responsabili di Manutenzione e Lean Specialist di aziende costruttrici di autoveicoli. Inoltre, il seminario è indicato anche per Progettisti e System Integrator che realizzano veicoli a guida autonoma (AGV) e a costruttori di impianti e sistemi di movimentazione specifici per l’Automotive.


INFORMAZIONI IMPORTANTI: per effettuare correttamente l'iscrizione, ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori e di controllare che l'indirizzo email inserito sia corretto. La partecipazione all'evento è a numero chiuso, pertanto la conferma di registrazione non è immediata; riceverai l'email di conferma qualora il numero limite dei partecipanti non sia stato superato. Le credenziali di accesso alla riunione verranno inviate un giorno prima dell’inizio del webinar.

 

 L'appuntamento ha una durata di 60 minuti. Durante il webinar  potrai esporre le tue domande ai relatori utilizzando la funzione "Q&A"; le domande rimaste in sospeso verranno gestite dai relatori tramite email.

 

 A seguito della riunione riceverai un’email per rispondere ad un breve sondaggio (anonimo) di gradimento, al termine del quale potrai scaricare la presentazione del webinar.

 

Platform

logo.7d74ff39

 

Relatori

Giuseppe Testa

Industry Manager

Luigi Marrandino

Application Engineering Consultant Leader TFS Automotive

Hai perso il Webinar? scrivici per avere la registrazione

New call-to-action